Cattivissimo Me 3, due trailer a confronto

C’era bisogno di un terzo capitolo di Cattivissimo Me? Sì, di Gru non se ne ha mai abbastanza.
Quello che mi fa sorridere con questo trailer è il trattamento riservato ad un pubblico diverso da quello americano.

Che ogni paese localizzasse i contenuti è una scelta a mio avviso molto intelligente. In tempi di abbondanza economica i grandi network televisivi hanno la furbizia di creare, nei vari paesi in cui trasmettono, dei reparti di promozione sul territorio, ma quando si decide che è il momento di risparmiare, la politica improvvisamente cambia. La promozione viene riportata per la maggiorparte, se non tutta, nella sede centrale.

Cattivissimo Me 3, trailer #2, versione originale

Producer di un solo paese che realizzano promo per tutta Europa. La promozione non è cinema! L’adattamento non funziona allo stesso modo, perchè la traduzione del testo dello speaker non è tutto. Un promo tv può durare da 15 secondi a un minuto, a volte anche di più, ma un promo è fatto da ritmo e spirito. Immaginate un promo tv realizzato in inglese: poche frasi incisive, con una comicità british. Nella traduzione in una lingua come l’italiano l’effetto non sarebbe lo stesso. I suoni delle parole, la comicità e perfino i riferimenti alla cultura sarebbero diversi, con un differente risultato rispetto al promo originale.

Cattivissimo Me 3, trailer #2, versione italiana

Anche nel cinema spesso i trailer vengono localizzati. Nel caso di Cattivissimo Me 3, il risultato però, mi sembra essere inferiore rispetto all’originale. Già, perchè in questo caso l’adattamento sembra essere principalmente fatto di tagli e delirio.
Per ciò che riguarda i tagli sono state eliminate due scene, tra cui una delle più divertenti e stupide in cui un minion dice: “Se Gru con Bubs… eheheh!!!”. Per ciò che riguarda il delirio non può passare inosservata l’introduzione aggiunta nella versione italiana. 5 secondi di pura follia, che riassumono quello che poi verrà narrato nel trailer. Una scelta fatta, a mio parere, senza giustificazione alcuna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.