STAR WARS: L’ASCESA DI SKYWALKER

Star Wars Episodio IX: l’ascesa inesorabile di una favola tanto amata all’Olimpo dei perché…

Incominciamo con il ribadire che trailer e film sono due prodotti diversi anche se legati l’uno all’altro e ciò di cui parlerò non riguarda il film, in uscita a Dicembre, bensì il trailer (a chi non fosse ancora chiaro è ciò di cui si occupa maybemovie).

Dopo questa breve premessa, mi sento di dire che proprio come per STAR WARS: GLI ULTIMI JEDI questo trailer mi ha lasciato decisamente deluso. Il fatto che il primo minuto fosse fatto di immagini tratte dagli altri film della saga mi ha lasciato molto perplesso. Ho dovuto guardarlo due volte per togliermi dalla testa che non si trattasse di un fake.

Perché utilizzare quelle immagini? E’ vero, sono ricche di pathos, cariche di ricordi, emozionanti e in alcuni casi indementicabili. Nonostante tutto mi chiedo perché utilizzarle per promuovere Episodio IX? In realtà una risposta ce l’ho.

Al di là del fatto che si tratti della narrazione per immagini dell’ascesa degli Skywalker (ipotesi ovviamente sottolineata dal titolo del film), a parer mio, l’utilizzo di queste immagini è dovuto alla considerazione che chi lo ha commissionato avesse in mente l’assioma, purtroppo sempre di moda, “cane al cane”. Tale assioma, nel mondo della comunicazione, porta a pensare che gli spettatori o i clienti o gli utenti siano completamente tonti e che per spiegargli un cane bisogna mostrargli un cane perché altrimenti non capiscono.

I restanti secondi del trailer sono realizzati con diligenza e maniera, comprensivi del colpo di scena finale prima del titolo (un po’ scontato), ma da immagini tratte dall’ultimo film realizzato sugli Skywalker onestamente volevo molto di più.

Risultato? Un trailer decisamente insufficiente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.